• Prezzo scontato

Come trovare, come cercare una prima verità? Jules Lequier

15,00 €
12,75 € Risparmia 15%
Tasse incluse
Quantità

PayPal

Filosofo, poeta, teologo, Jules Lequier (1814-1862) lasciò la sua opera in eredità ai posteri in uno stato frammentario. Questo coraggioso e sconosciuto bretone è stato il difensore tenace di un solo pensiero: l'esistenza umana come libero arbitrio. Per questo precursore delle filosofie dell'esistenza, la vita è una prova, durante la quale spetta ad ognuno, grazie al proprio libero arbitrio, non "divenire, ma fare, e, facendo, farsi". Questa libertà assoluta, che Lequier incontra spontaneamente durante l'infanzia, sarà eretta in età adulta come prima verità metafisica e morale. Nel 1848, durante gli eventi politici, occuperà il posto di un principio unificante, repubblicano e cattolico. Infine, nella solitudine monastica e l'isolamento, sarà oggetto di tormenti devastanti. Essa concluderà il suo viaggio nel febbraio 1862, dove l'aveva cominciato, nella baia di Saint-Brieuc.

Asterios
000003165
3 Articoli

Riferimenti Specifici

EAN13
9788895146843

Dettagli

Traduttore
M. Costantino
Editore
Asterios
Collana
Piccola Nous
In commercio dal
24 aprile 2013
Pagine
136 p., ill. , Brossura