• Prezzo scontato

La filosofia nel Medioevo. Dalle origini patristiche alla fine del XIV secolo - Étienne Gilson

15,00 €
12,00 € Risparmia 20%
Tasse incluse
Quantità
Ultimi articoli in magazzino

PayPal

In quest'opera, che può essere considerata la sua 'summa teorica', Gilson ripercorre la rivoluzione che ha posto le basi del pensiero occidentale. Il suo racconto restituisce la vivacità culturale - nata dall'incontro tra mondo greco, rivelazione cristiana e influenze arabe ed ebraiche - che ha formato gli intellettuali più importanti del Medioevo: da Ambrogio a Boezio, da Tommaso d'Aquino ad Alberto Magno, da Giovanni Duns Scoto a Guglielmo d'Ockham. Pensatori di cui, con una freschezza espositiva senza pari, il grande studioso illumina ed esplora le riflessioni profondamente moderne. Nasce così il ritratto di un periodo ingiustamente definito "buio", ricco invece di fermenti e umanità: quattordici secoli di idee che hanno fatto il mondo. Prefazione di Mariateresa Fumagalli Beonio Brocchieri.

000001273
1 Articolo

Riferimenti Specifici

EAN13
9788817043939

Scheda tecnica

Traduttore
M. A. Del Torre
Editore
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Collana
Alta fedeltà
In commercio dal
6 aprile 2011
Pagine
XII-953 p., Brossura